La parola chiave del giorno: IMMIGRATI

Parola chiave: IMMIGRATI

Immigrato: chi si è stabilito temporaneamente o definitivamente in un paese straniero o in una regione del proprio paese diversa da quella di origine

Ma quali sfumature di significato ha assunto la parola IMMIGRATI nel corso della Storia?

1880-1915: circa 9 milioni di italiani attraversano l’oceano verso le Americhe. Dal punto di vista dei paesi di approdo, Stati Uniti in primis, gli immigrati eravamo noi.

1951-1961: l’Italia conosce una nuova forma di immigrazione, questa volta interna ai confini nazionali. Più di 1,3 milioni di meridionali abbandonano le proprie case per trasferirsi nel Centro e nel Nord Italia, in particolare verso le città del triangolo industriale, Torino, Milano e Genova. Eravamo immigrati nel nostro Paese.

8 agosto 1991: 20.000 cittadini albanesi sbarcano nel porto di Bari. Si tratta del più grande sbarco di migranti in Italia, stipati in un’unica nave, La vlora. L’Italia scopre di essere un paese di approdo, una terra promessa per qualcun altro: lo straniero. Inizia a prevalere un sentimento di timore e diffidenza nei confronti dell'altro, che induce alcune delle forze politiche nazionali a introdurre il concetto di “invasione” nel dibattito pubblico.

2011: Nell’arco di un solo anno 60.000 persone provenienti dal sud del Mar Mediterraneo sbarcano in Italia. Il significato della parola immigrato è sempre più associato a quello di clandestino. L’intensificarsi di questi flussi diventa tema centrale nelle diverse agende politiche.

Al primo gennaio 2022 gli stranieri residenti in Italia sono 5,2 milioni.

Ma che significati assume oggi nel dibattito pubblico la parola “immigrati”? Ce lo racconta Marco Omizzolo docente di sociopolitologia all’Università La Sapienza.

Potete trovare l'intera raccolta di Una parola alla volta qui.

Ti potrebbero interessare

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente