La parola chiave del giorno: FAMIGLIA

Parola chiave: FAMIGLIA

Famiglia: istituzione fondamentale delle diverse società umane che è alla base del processo evolutivo di tutte le civiltà storiche

La famiglia è stata e continua a essere uno degli elementi fondamentali della società italiana. Ma come si è evoluto nella storia il significato di “famiglia”?

19 dicembre 1926: il governo fascista istituisce l’imposta sul Celibato. Un tributo per cittadini non sposati di sesso maschile il cui obiettivo era incentivare i matrimoni e di conseguenza la natalità. La famiglia nucleare diventa uno dei pilastri retorici dell’ideologia politica del regime.

1946-1964: L’Italia assiste ad un incremento inedito delle nascite: è il baby boom. Il miracolo economico, le spinte alla modernizzazione del Paese e un benessere diffuso impattano positivamente sulla crescita delle famiglie italiane.

1º dicembre 1970: In Italia il divorzio diventa legge. 5 anni dopo è la volta della riforma del diritto di famiglia che afferma la parità tra i coniugi e il riconoscimento dei figli nati fuori dal matrimonio. Sono anche gli anni in cui il movimento femminista, attraverso lo slogan “il personale è politico”, cambia il significato di “famiglia”, demolendone l’accezione patriarcale e aprendo la strada a nuove forme di unione non convenzionali.

20 maggio 2016: la legge Cirinnà, istituisce in Italia l'unione civile che estende alle coppie omosessuali i diritti e i doveri previsti per il matrimonio. La famiglia diventa un istituto più fluido e meno legato agli immaginari tradizionali.

Potete trovare l'intera raccolta di Una parola alla volta qui.

Ti potrebbero interessare

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente