Bassa marea

Afghanistan

Illustrazione di Noor El Hajjeh, 2021

Illustrazione di Noor El Hajjeh, 2021

Ascolta il podcast (durata: 01'37")

Trent’anni fa ero in Afghanistan per la prima caduta di Kabul in mano ai mujaheddin: allora a ritirarsi era la Russia, adesso sono stati gli americani. Ma prima che i guerriglieri islamici entrassero nella capitale feci in tempo a incontrare due ragazze afghane che facevano shopping nel bazar: truccate in volto, a capo scoperto, mi rivolsero un sorriso pieno di curiosità

Quando la marea si ritira, dalla sabbia affiorano cose interessanti, per chi sappia cercare. Enrico Franceschini ha dimostrato ampiamente di saper cercare, nella sua straordinaria carriera di giornalista, come corrispondente da New York, Washington, Mosca, Gerusalemme e Londra: nell’indagine che quotidianamente conduce per noi in Bassa marea, ci racconta col suo tono inconfondibile fatti, persone e notizie che possono aiutarci a comprendere meglio quel che accade nel mondo. Cinque podcast, dal lunedì al venerdì, per capire che aria tira e respirare un’informazione libera.

A corredare il podcast, ogni giorno, il titolo di un libro per approfondire i temi trattati.

Il cacciatore di aquiloni
Il cacciatore di aquiloni Di Khaled Hosseini;

Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato è una bestia dai lunghi artigli, pronta a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan è cambiata per sempre in un vicolo di Kabul.

Gli altri approfondimenti di Enrico Franceschini

Ascolta il podcast
Ascolta il podcast
Ascolta il podcast

Tutti i libri di Enrico Franceschini

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente