Consiglio d'autore

Lorenzo Mattotti consiglia... Quel maledetto Vronskij, di Claudio Piersanti

Consiglio "Quel maledetto Vronskij", di Claudio Piersanti. È la storia di una coppia che si ama da molto tempo. Lui lavora in un giornale come tipografo, ma con il progresso della tecnica è costretto a cambiare mestiere. A un certo punto, la moglie scompare. Ma il protagonista è convinto che un giorno forse tornerà, per cui sceglie uno dei libri della moglie, Anna Karenina, e decide di stamparne una copia perfetta. Stamparla in maniera meticolosa, stamparla nel modo giusto. E creando questo libro, questo libro perfetto, lui pensa a lei continuamente

Lorenzo Mattotti è un artista il cui universo creativo spazia senza soluzione di continuità dal fumetto alla pittura, dall’illustrazione al cinema d’animazione, come dimostra la natura ibrida della sua ultima fatica, Riti, ruscelli, montagne e castelli (Logos 2021), un’opera giocata sulla libera alternanza di tavole dai colori vibranti realizzate a pastello, ad acquerello oppure a china.

Quel maledetto Vronskij
Quel maledetto Vronskij Di Claudio Piersanti;

La storia di un uomo che non crede alla fine di un amore. Un romanzo di ossessioni, tenacia e tenerezza. "Perdonami, sono tanto stanca. Non mi cercare.". Solo questo lascia scritto Giulia, prima di scomparire nel nulla. E suo marito Giovanni, nella casa ora vuota, si sente un naufrago.

Il consiglio di lettura che questo maestro del colore ci regala è un invito a leggere l’ultimo romanzo di Claudio Piersanti – già autore con lo stesso Mattotti di Stigmate (graphic novel pubblicato da Einaudi nel 1999) – alle prese con una storia capace di far leva su una suggestione letteraria di inossidabile efficacia, permeando dei suoi umori e delle sue geometrie la storia tutta contemporanea di una coppia ormai stanca. 

Riti, ruscelli, montagne e castelli

Un viaggio su linee di confine, alla scoperta del caleidoscopico immaginario di Lorenzo Mattotti. Affacciato a un balcone, un uomo osserva dispiegarsi davanti a sé un affascinante paesaggio fluviale. Ma il suo sguardo si spinge molto oltre l'orizzonte.

Quel maledetto Vronskij è la storia di un uomo ostinatamente incapace di accettare che la propria storia d’amore sia finita. Prendendo per mano il lettore e facendolo immergere nella psiche dei suoi personaggi, Claudio Piersanti imbastisce un crescendo struggente, nel racconto di un’ossessione velata di nostalgia, tenerezza e sospetto.

Il ricordo della moglie perduta – forse sedotta da un uomo più giovane e affascinante come il conte di tolstojana memoria – tormenta il protagonista, un tipografo fino ad allora apparentemente convinto che la vita sia come un romanzo e che il lieto fine gli sia dovuto. Si renderà suo malgrado conto che la risposta a tutti i suoi interrogativi sta proprio nel famoso incipit del romanzo che tanto lo ossessiona, Anna Karenina, imperniato sulla consapevolezza che se è vero che tutti i matrimoni felici si assomigliano, ogni matrimonio infelice è infelice a modo suo.

I libri di Lorenzo Mattotti

Conosci l'autore

 

 

Lorenzo Mattotti vive e lavora a Parigi. Pubblica i suoi primi fumetti alla fine degli anni ’70 e all’inizio degli anni ’80 fonda il collettivo Valvoline. Nel 1984 realizza Fuochi, che viene accolto come un evento nel mondo del fumetto e si aggiudica importanti premi internazionali. Da Incidenti a Stigmate, passando per Signor Spartaco, Doctor Nefasto, L’uomo alla finestra, fino alle recenti pubblicazioni per logosedizioni, Oltremai e Ghirlanda, il suo lavoro evolve nel segno costante di una grande coerenza e al contempo dell’eclettismo di un artista che sceglie di esplorare continuamente nuovi territori. Oggi i suoi libri sono tradotti in tutto il mondo, mentre i suoi disegni appaiono su riviste e quotidiani quali «The New Yorker», «Le Monde», «Das Magazin», «Su¨ddeutsche Zeitung», «Le Nouvel Observateur», «Corriere della Sera» e la «Repubblica». Numerose le esposizioni personali, culminate nella retrospettiva Sconfini tenutasi a Villa Manin. L’universo di Mattotti spazia ormai, senza soluzione di continuità, tra fumetto, pittura, illustrazione e cinema d’animazione.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto al carrello devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Per poter aggiungere un prodotto alla lista dei desideri devi essere loggato con un profilo Feltrinelli.

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto al carrello correttamente

Chiudi

Il Prodotto è stato aggiunto alla WishList correttamente